Una mente ovadese dietro allo sviluppo della stampante braille