Donare un po' del tuo tempo ad Univoc Bologna aiuta l'integrazione dei disabili visivi ed accresce le tue esperienze personali!

"IL VOLONTARIATO COLORA LA VITA"

In questi momenti così poco forieri di buone notizie, il nostro augurio Ë che davvero si riesca a rivolgere maggiore attenzione al mondo del volontariato.
C'è bisogno di giovani attivi, di tante mani che s'intrecciano.
C'è bisogno di solidarietà, di mettersi in gioco per l'altro, di mettersi al servizio degli altri.
Speriamo che quest'anno sia un anno di crescita e di riflessione per arrivare ad aprirsi sempre più verso l'altro. Un altro bisognoso ma che se conosciuto bene Ë capace anche di donare qualcosa.

Un interessante spunto di riflessione per tutti, con particolare riferimento a chi, nella pubblica amministrazione, è chiamato a Servire i cittadini.

Ci impegnamo a continuare la nostra collaborazione con tutte le forze sociali e le istituzioni, mettendo a disposizione le nostre competenze e la gratuità della nostra azione sociale.
Ci impegnamo a sensibilizzare tutti i cittadini, anche attraverso nuovi stili di vita, a costruire un nuovo modello di sviluppo sociale, culturale ed economico.

E ancora: Il nostro appello si rivolge a tutti, in particolare ai giovani, per costruire una cultura in cui i valori del dono, della gratuità, della fratellanza, dell'uguaglianza e della solidarietà divengano bene comune e fondamento della nostra vita sociale.

Sottolineamo il forte valore che dono, gratuità e solidariet‡ hanno per la costruzione della nostra società, oggi come in passato:
Ci impegnamo ad affermarli per affrontare le sfide etiche, prima ancora che economiche e sociali, che il Paese ha di fronte.

Il volontariato arricchisce il capitale umano e sociale di chi lo pratica e di chi lo riceve, rafforza il senso di appartenenza e coesione alla società e favorisce comportamenti positivi per la stessa crescita economica.

Senza il volontariato non andiamo da nessuna parte, aggiungendo che in questo momento di particolare difficoltà del nostro Paese, abbiamo bisogno di persone che siano in grado di assumersi le proprie responsabilità, come fanno ogni giorno i volontari.

Il volontariato e il terzo settore

I volontari, con tutte le loro forze, rappresentano un investimento da sostenere, perchè sono in grado di moltiplicare le risorse a loro disposizione e di tradurle in atti e presenze concrete ed efficaci.
Sta in questo la forte spinta a superare la crisi, attraverso la proposizione di nuovi modelli sociali, basati sulla solidarietà, la creatività, la responsabilità personale e collettiva.

Crediamo che il volontariato goda di una grandissima fiducia da parte degli italiani e debba continuare ad alimentare il proprio senso di responsabilità, per essere in grado di rispondere anche alle emergenze.

Evidenziamo come il volontariato italiano, che ha radici profonde nella nostra storia, sia un'esperienza unica nel panorama europeo, da valorizzare e riconoscere in quanto diritto alla solidarietà.

Le ultime da U.N.VO.C. Bologna

Autunno con i nostri corsi su iPhone: un occasione da non perdere!

Si avvicina la deadline per poter accedere a quelle che sono le proposte formative legate all'utilizzo di iPhone da parte di chi non vede attraverso l'utilizzo di Voiceover!

In tanti avete già aderito alle nostre proposte, ma abbiamo ancora la disponibilità di qualche posto quindi ecco che reiteriamo la nostra proposta e vi invitiamo a prendere contatto con i nostri referenti per dare la vostra adesione!

Per avere un'idea più precisa di ciò che vogliamo affrontare assieme a voi, ecco di seguito quelle che sono le idee che vogliamo sottoporvi:

La storia dell'associazione, per conoscerci meglio!

Univoc ha previsto di ripercorrere le tappe della nascita dell’associazione attraverso questo opuscolo per rafforzare il messaggio che identifica la mission associativa e per farsi conoscere sempre di più all'esterno.
Ricordarsi dell'importanza del donare un po' di tempo al prossimo rafforza quel senso di condivisione che, purtroppo, va sempre più sparendo al giorno d'oggi!

Dacci il 5 e non te ne pentirai!

L'unione italiana Volontari pro Ciechi di Bologna, anche per l'anno appena trascorso, ha organizzato diverse attività, nell'ambito delle sue competenze dedicate ai disabili della vista bolognesi e non solo.

Tutte queste iniziative si rendono possibili grazie al volontariato delle persone che ruotano attorno alla nostra sezione e grazie anche a ciò che, a livello di contributi, ci arriva mediante il 5 X 1000 che ognuno può donare attraverso la propria denuncia dei redditi.

Lotteria Louis Braille, "Music_Drink_Luck", domenica 3 luglio dalle ore 18, presso il Parco 11 Settembre, via Riva Di Reno 76.

Domenica 3 luglio, in occasione della lotteria Louis Braille, L’Unione Italiana Dei Ciechi e Degli Ipovedenti sezione di Bologna Organizza, presso il
Parco 11settembre, "Music_Drink_Luck".
Proponiamo una serata in una favolosa location immersa nel verde, in cui la musica piacevole ed energica del gruppo Dakota Duo renderà l’atmosfera
straordinaria!
I DakotaDuo suonano in acustico brani editi e inediti, il genere musicale che ne scaturisce è un mix di musica acustica rock/pop d'autore, enfatizzata da
una vena di funky con sfumature gitane.

Autobus lontani, l'Unione Ciechi protesta

MODENA. Una fermata dell’autobus troppo lontana dalla sede dell’Unione Italiana Ciechi e i pericoli in cui ogni volta incorrono le persone non vedenti per raggiungere in autonomia l’associazione. Ieri, per poco, non accadeva un incidente. Lo ha riferito su Facebook il presidente provinciale dell’Unione Italiana Ciechi Ivan Galiotto, che sul suo profilo ha spiegato la vicenda.

Il cinema dell’inclusione.

Parco 11 settembre, via Riva di Reno 74.

L’unione italiana ciechi ed ipovedenti di Bologna in collaborazione con l’associazione FARM, propone l’iniziativa “cinema dell’inclusione”, inserito nell’ambito di cineBOFF, che racchiude in sé il cinema ‘Off’: fuori da Bologna, fuori dall’Italia e fuori dal circuito commerciale.

La rassegna prevede proiezioni di film audiodescritti per i disabili visivi, sottotitolati per le persone sorde, al fine di una accessibilità a trecentosessanta gradi.

Evalues per Mac.

L'unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti rende noto che, su Apple Store, e’ stato pubblicato il software di gestione per Mac "eValues".
Tale software, sviluppato dalla societa’ "MDV", per conto della presidenza nazionale dell'UICI, consente di scaricare e leggere tutti i quotidiani presenti sulla omonima piattaforma.
Con questa pubblicazione, gli interessati, potranno sfogliare i giornali con tutti i maggiori sistemi operativi presenti sul mercato.
Le caratteristiche del programma sono:

Il “dopo di noi” è legge: il commento di FISH

COMUNICATO STAMPA

La Camera ha dunque approvato in via definitiva la legge sul cosiddetto “Dopo di noi” accogliendo gli emendamenti introdotti dal Senato della Repubblica.

“Il lungo e serrato dibattito attorno a questo tema, nelle Aule parlamentari e nel Paese, è senza dubbio il segno di quanto sia forte l’interesse, ma anche di quanto siano diversi gli accenti e le sensibilità attorno ai temi dell’autonomia personale delle persone con disabilità.”

Questo il primo commento di Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap.

Pagine